GIORGIA DEL MESE “Nuove emozioni post-ideologiche” in uscita oggi 11 aprile

0

La cantautrice Giorgia del Mese torna con il suo terzo lavoro “Nuove Emozioni Post- Ideologiche“, un disco febbrile, elettrico e potente che attraversa la decadenza ideologica, esistenziale e politica della contemporaneità, senza mai concedere spazio alla commozione o alla auto- assoluzione.

Nuove Emozioni Post- Ideologiche“ è il nuovo punto di approdo della cantautrice campana, un disco che segna una ulteriore crescita nella sua capacità di coniugare testi diretti, profondi e ruvidi con una comunicatività musicale mai raggiunta prima.

Come sempre Giorgia Del Mese si mette in gioco totalmente, senza nessun filtro confermando la propria unicità nel panorama cantautorale italiano.

giorgia_del_mese_051-950x634

Le atmosfere Post-Rock e ElettroPop , cosi come le suggestioni Noise accompagnano una narrazione vigorosa che non conosce sfumature e dalla quali si riemerge con l’urgenza di cercare una nuova postazione da cui osservare.

Nuove Emozioni Post- Ideologiche“ è un disco interamente prodotto, suonato e arrangiato da Andrea Franchi che mette la sua firma inconfondibile a questo nuovo lavoro di Giorgia del Mese, continuando quel sodalizio artistico già sperimentato felicemente nel precedente lavoro del 2013 “Di Cosa Parliamo“, la produzione esecutiva è di Marco Pini.


Il disco si apre con
” Nuova Visione”, un assalto di ironia paradossale, insofferente e imperioso , e prosegue con passo ipnotico nella invettiva anarchica e libertaria di “Caro umanesimo“ respirando, ma senza troppa sosta, nella inquietudine feroce di “Fuoco tutto” e “Soltanto tu”, riprendendo poi a correre e incombere nella critica costruttiva ai “Forse come posizione” di “Strana abitudine”, fino ad arrivare alla affermazione sacrosanta di indipendenza della propria esistenza in “Senza più scuse” per emozionare , ma con compostezza e rigore nella ultima “La cosa da dire”.

Oltre alla presenza di Andrea Franchi, le dieci tracce di “Nuove Emozioni Post- Ideologiche“ sono impreziosite dalla partecipazione di collaborazioni importanti come quelle con Peppe Voltarelli, Andrea Mirò e Francesco di Bella nell’unica cover del disco“Lacreme” dei suoi 24 Grana, che è l’unico brano di questo disco ad essere stato già pubblicato precedentemente in digitale e con un bel video realizzato da The Factory Prd.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: