I GRANDI ROMANTICI AL CENTRO DEL TERZO APPUNTAMENTO CON TASTIERISSIMA

0

Lucca – “I grandi romantici, tra virtuosismo e salotto”, questo il titolo del terzo appuntamento con Tastierissima, il ciclo di lezioni-concerto dedicato all’affascinante storia del pianoforte che si terrà domenica 31 marzo all’Auditorium “Boccherini” alle 17:30. Promosso dall’Associazione musicale lucchese, Tastierissima è curato dal maestro Fabrizio Giovannelli, con la partecipazione del Conservatorio G. Puccini di La Spezia e dell’ISSM “Luigi Boccherini”.

 

In una intensa lezione-concerto, Giovannelli accompagnerà il pubblico in un viaggio attraverso il Romanticismo ottocentesco celebrato nei salotti europei, là dove la musica era ritenuta l’arte per eccellenza, perché capace di esprimere sentimenti e tensioni in modo immediato e comprensibile a tutti.

Insieme a lui, saranno sul palco dell’auditorium di piazza del Suffragio sei allievi del conservatorio lucchese e di quello spezzino: Michele Barbieri, Cristiano Cappagli, Luca De Stefano, Gabriele Duggento, Leonardo Macerini e Gilberto Rossetti. A loro il compito di eseguire i brani che contrappunteranno le parole di Giovannelli: dalla Mazurca in la minore op. 17 n. 4 e lo Scherzo n. 3 in do diesis minore op. 39 di Fryderyk Chopin, alle Due Leggende S 175: n. 2 San Francesco di Paola cammina sulle acque di Franz Liszt, passando per il Canto d’amore (Widmung) S 566 e la Novelletta op. 21 n. 8 di Robert Schumann e la Fantasie op. 116 di Johannes Brahms.

 

Tastierissima si conclude sabato 6 aprile con “Itinerari del ‘900, le molte voci del pianoforte”.

 

Tutti gli appuntamenti si tengono alle 17:30 all’auditorium del “Boccherini” e sono a ingresso gratuito.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: