ISSM “L. BOCCHERINI” PROTAGONISTA AL DANCE MEETING. MERCOLEDÌ SERA UN CONCERTO DEDICATO A NINO ROTA IN S. FRANCESCO

0

Lucca – È tempo di Dance Meeting a Lucca e l’Istituto superiore di studi musicali “L. Boccherini” rinnova la collaborazione con l’importante kermesse dedicata alla danza che si prepara a invadere la città per una settimana. Sono molte le iniziative che vedranno coinvolto il conservatorio lucchese, a cominciare dalle incursioni a metà tra musica e danza che animeranno il centro storico fin da domani, domani (martedì 9 aprile).

 

Nei giorni di mercoledì e giovedì la collaborazione darà vita a due concerti. Il primo si terrà mercoledì 10 alle 21 nella chiesa di S. Francesco e vedrà protagonista l’Orchestra dell’ISSM “L. Boccherini”, diretta dal M° GianPaolo Mazzoli. La serata sarà un omaggio a uno dei più grandi compositori italiani, Nino Rota, a 40 anni dalla sua scomparsa. Accanto ai musicisti del “Boccherini”, i ballerini dell’Associazione Europea Danza, con le coreografie di Luisa Guicciardini. L’evento è gratuito, gli interessati dovranno ritirare il tagliando alla biglietteria del Teatro del Giglio.

 

Giovedì 11, alle 16 all’auditorium di piazza del Suffragio, accanto ai ballerini dell’Associazione Europea Danza si esibirà il pianista Lorenzo Matteoni. Insieme interpreteranno sette pezzi per bambini scritti da Nino Rota (Salti e giochi, Capriccio, Cantilena, Le Scalette, Grillo notturno, Pucettino nella giungla, L’Acrobata) in uno spettacolo dedicato ai più piccoli ma non solo (ingresso libero e gratuito).

A seguire si terrà la prova aperta de L’Histoire de Babar, le petit éléphant, con l’Orchestra dell’ISSM “L. Boccherini” diretta dal M° Mazzoli, che anticipa un altro grande evento targato “Boccherini” e Dance Meeting che si terrà nella seconda parte della settimana.

 

Per maggiori informazioni: www.boccherini.it e https://www.aed.dance/index.php/info/308-programma-dance-meeting.

No comments

Che cos’è l’orecchio assoluto?

Con il termine orecchio assoluto si intende la capacità di identificare l’altezza assoluta (cioè la frequenza) delle note musicali senza l’ausilio di un suono di ...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: