fbpx

Ludwig Göransson ha vinto l’Oscar 2019 per la miglior Colonna sonora

0

Gli Oscar sono un premio atteso anche sul fronte della musica, per l’Oscar alla Miglior Colonna sonora e quello alla Miglior Canzone.

E proprio Black Panther, l’acclamato film Marvel in versione “black”, si è aggiudicato l’Oscar per la miglior colonna sonora: è andato allo svedese Ludwig Göransson. Göransson, nato nel 1984 a Linköping, nel sud del Paese, e trasferitosi in California nel 2009, era alla prima nomination. A dispetto della giovane età, comunque, il neovincitore dell’Oscar vanta già numerose collaborazioni di peso: con Ryan Coogler, regista di Black Panther, aveva già lavorato per Creed Creed II, ha recentemente firmato la colonna sonora di Venom oltre ad alcuni brani di Childish Gambino come produttore (fra cui la hit “This Is America”).

Le sue scelte per Black Panther sono piuttosto originali per una colonna sonora Premio Oscar: l’immancabile magniloquenza hollywoodiana infatti è accostata a ritmi africani, field recordings e addirittura un coro che canta in lingua xhosa.

Göransson ha battuto colleghi molto accreditati, su tutti Alexandre Desplat per Isle of Dog e Terence Blanchard per BlacKkKlansman di Spike Lee.

Nessuna sorpresa invece per l’Oscar alla Miglior Canzone: ha vinto “Shallow” di Lady Gaga (scritta con Mark Ronson, Anthony Rossomando, Andrew Wyatt e Benjamin Rice), tratta da A Star Is Born: una vittoria attesa, con gli outsider Kendrick Lamar (per Black Panther) e Mary Poppins.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: