Mozart fu un bambino prodigio e membro della massoneria

0

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791)  sin da piccolo veniva considerato un bambino prodigio, giacché a soli 8 anni era un concertista affermato. Scrisse la sua prima sinfonia molto presto, un risultato sorprendente per un ragazzo della sua età. L’ultima (la n° 41), scritta appena prima di morire, contiene 4 note uguale all’Andante della prima: do, re , mi, fa. Chissà se sapeva che le due sinfonie avrebbero segnato il suo inizio e la sua fine.

Inoltre, divenne membro della massoneria. Questo si poteva dedurre da molti dei suoi atteggiamenti, ma in particolare dal suo utilizzo ripetuto del numero 3, una cifra fondamentale nei riti di quest’associazione. Molte delle sue opere, infatti, contengono il numero 3: nel “Flauto Magico”, per esempio, troviamo tre accordi maggiori nell’Overture, tre bambini che accompagnano il protagonista nel bosco, tre Dame, tre prove, tre strumenti magici e tre templi.

mozart

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: