fbpx

NAMASTE’ ALE’

0

Sembra proprio una questione di Karma

per Francesco Gabbani,vincitore della 67esima edizione del Festival di Sanremo.

Francesco classe 1982 nato a Carrara il 9 settembre, in due anni ha raccolto un en-plein di successi.

Nell’edizione del 2016 si è presentato ed ha vinto come Nuove Proposte nei giovani grazie alla canzone “Amen” e quest’anno ci ha regalato la doppietta con il brano “Occidentali’s Karma” .

Una soddisfazione dopo l’altra dopo anni di avventure discografiche per emergere da un limbo che lo tratteneva .

Dall’età di 18 anni cerca di farsi strada, dapprima con la band Trikobalto, con cui già calca importanti palchi ma senza trovare successo, fino alla carriera autorale, che sembrava essere il suo punto di arrivo e poi questa vittoria gloriosa che certifica in maniera completa la sua competenza artistica. Un sospiro di sollievo che Francesco aspettava da molti anni .

La sua “Occidentali’s Karma” è una chiave di lettura autocritica della società ma soprattutto di se stesso,  è la consapevolezza che un artista raggiunge solo grazie alla maturità e al tempo, un regalo che la passione ci lascia dopo aver dato tanto .

Citando Francesco dopo “aver preso troppi calci nel cu(ore)” la vita alcuni volte decide di darci una possibilità anche solo per spiarci dalla serratura, per vederci così fragili e piccoli, “arruffare” da lontano nei confronti di un destino che cambia il finale ogni giorno .

è Questione di Karma . Namastè, Alè

baci e carezze

Il Cappello Parlante

 

Il video della premiazione

http://video.repubblica.it/dossier/sanremo-2017/sanremo-2017-la-proclamazione-del-vincitore-francesco-gabbani-mannoia-seconda/267564/267950

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: