«Nonèokay», il nuovo singolo dei CUBIROSSI.

0

La band toscana, dopo il successo degli ultimi due singoli «Appesa al cielo» e «Falso DNA», torna negli store digitali con la carica elettronica del pop/rock italiano.

Si intitola «Nonèokay» il nuovo singolo dei CUBIROSSI che sarà distribuito su tutti gli store digitali da oggi, venerdì 3 marzo e accompagnato da un video rilasciato sulla piattaforma Vevo. Il trio elettronico pop/rock toscano presenta un lavoro che segue, a distanza di tre anni, il loro primo album “Camera 21” e il singolo “Appesa al cielo” dedicato a Carolina Picchio, la prima vittima di cyberbullismo d’Italia. Attenti non solo alle sonorità virtuose e alla “carica” derivante dall’elettronica, i CUBIROSSI dimostrano la loro sensibilità ai temi sociali e alla loro presenza nel mondo, foss’anche solo quello musicale. «Nonèokay» ne è la dimostrazione: un brano con le caratteristiche musicali che, ormai da due anni, contraddistinguono la band (nel 2021 hanno abbandonato il basso per concentrarsi esclusivamente sugli accompagnamenti elettronici), ma che denota la difficoltà per chi tenta di “emergere” in un mondo fin troppo chiuso e rannicchiato su sé stesso come quello musicale. «Abbiamo cercato di ricreare l’ambientazione della stanza dove Marina scrive i testi delle canzoni –spiega la band-, per descrivere i suoi momenti di difficoltà e il suo blocco di scrittura che l’hanno messa a dura prova soprattutto dopo l’impegno dello scorso anno e le oltre 40 date che ci hanno consentito di suonare un po’ in tutta Italia. Nel video, inoltre, abbiamo cercato di raccontare, attraverso i contrasti derivanti dallo scenario della pioggia e quello della spiaggia, sia la fragilità di Marina sia la sua grinta e determinazione che si liberano e si sprigionano al ritmo incalzante del ritornello».

«Nonèokay» è il primo singolo di una serie che porterà, entro la fine dell’anno, alla realizzazione del secondo album della band toscana solcando il cammino ormai tracciato che li lega fortemente alle influenze electro-pop, alternative e dark «Abbiamo deciso di coltivare questo genere in lingua italiana consapevoli che la scommessa era ardua –continuano i CUBIROSSI-; ma l’affetto dei fan e l’alta partecipazione al tour che abbiamo concluso alla fine dello scorso anno ci hanno dato la conferma che abbiamo intrapreso un cammino virtuoso capace di stimolare anche il pubblico del nostro Paese». Oltre all’uscita del singolo, i CUBIROSSI hanno già in programma un mini-tour di presentazione di cinque date nel mese di marzo: il 3 marzo a Pisa (Cinema Lumière), il 12 a Roma (Traffic Club), il 16 a Torino (al Barrio), il 17 a Milano (allo Slaughter) e il 19 a Firenze (al Viper).

 

 

CUBIROSSI | BIO

I CUBIROSSI sono: Marina Giusti (voce), Alessandro Leoncini (batteria/percussioni) e Gianluca Leoncini (chitarra/tastiera/synth). Nascono a Pisa, in Toscana. La crescita artistica della band comincia nel 2019 con la vittoria di Emergenza Festival. Nel 2021, esce il loro primo album “Camera 21” autoprodotto e subito dopo il singolo “Appesa al cielo” che segna il netto cambio di direzione della band verso l’elettronica, ed infine il singolo FALSO DNA per l’etichetta Keyrecords. Nel 2022, i CUBIROSSI hanno aperto i concerti dei Sonohra, del Back to the Future Tour di Elisa, e di Dari. Info: www.cubirossi.com

No comments

Clariloqui – José Daniel Cirigliano

di Gabriele Cupaiolo José Daniel Cirigliano, importante clarinettista contemporaneo, si è sempre distinto per una capacità indagatrice riguardo il repertorio e il suo strumento. Un ...