Radiohead, aggiunta una data in Europa in Islanda a metà giugno

0

Seppure non fondamentale agli occhi dei fan italiani, eccezion fatta – probabilmente – per i più oltranzisti, la notizia che la band capitanata da Thom Yorke abbia annunciato una data al Secret Solstice Festival di Reykjavik, in Islanda, per la metà – più precisamente, tra il 17 e 19 giugno – del prossimo mese di giugno contribuisce se non altro a fornire qualche indizio in più in merito a calendario e itinerario che i Radiohead seguiranno la prossima estate, quando – in seguito alla (per ora ancora ipotetica) pubblicazione del loro nuovo album – potrebbero eventualmente fare tappa (nonostante, al momento, di indicazioni ufficiali in merito non ne siano trapelate) anche nel nostro Paese.

Ad oggi, infatti, gli unici punti certi in merito all’attività dal vivo nel futuro prossimo della formazione di Oxford si impernia su cinque punti fissi, nello specifico quattro appuntamenti in Europa – oltre a quello in Islanda, quello al Primavera Sound del 3 giugno, quello al Nos di Lisbona l’8 luglio e quella a San Gallo, in Svizzera, il 2 luglio – e uno in Giappone, tra il 20 e 21 agosto, al Summer Sonic. Volendo considerare anche le voci – ancora ufficiose – relative a una stringa di date in Nord America, che dovrebbe tenersi tra la seconda metà di luglio e la prima di agosto con tappe a importanti festival come il Lollapalooza di Chicago, l’Outside Lands di San Francisco e l’Osheaga Music Festival di Montreal – l’unica finestra che ad oggi potrebbe essere considerata plausibile per eventuali passaggi nel nostro Paese potrebbe essere quella compresa tra inizio giugno e metà luglio, con – a rigor di logica – maggiori possibilità (per ragioni logistiche) nei giorni immediatamente precedenti o successivi alla data nella Confederazione Elvetica.

Fonte: Rockol

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: