Alda Caiello / Ars Ludi in “Land of Silence”. Omaggio a Jacob TV

0

Sabato 13 aprile, l’Associazione Culturale Dello Scompiglio di Vorno (Lucca), alle ore 21.00, presenta, nello SPE – Spazio Performatico ed Espositivo, il concerto Land of Silence, un omaggio al compositore olandese Jacob TV, che firma anche la regia del suono e propone alcuni dei suoi lavori più significativi sul tema della morte, insieme a due brani in prima esecuzione assoluta. Con la voce del mezzo soprano Alda Caiello e i solisti dell’Ensemble Ars Ludi (Lucia Bova, arpa; Alfredo Santoloci, sassofoni; Antonio Caggiano e Gianluca Ruggeri, percussioni).

L’appuntamento fa parte di Della morte e del morire, programmazione tematica proposta dall’Associazione Culturale Dello Scompiglio, diretta dalla regista e artista Cecilia Bertoni, negli spazi della omonima Tenuta di Vorno (Lucca). Da settembre 2018 a dicembre 2019, un fitto cartellone con mostre, performance, concerti, workshop, residenze, incontri e discussioni di carattere scientifico e attività per bambini, incentrati sull’individualità in relazione alla morte.

 

Programma:

JacobTV

Ed è subito sera, per mezzo soprano e percussioni, prima esecuzione assoluta

 

Syracuse Blues, per sax soprano, nastro e video (2008), prima italiana

 

Il terremoto per mezzo soprano, arpa, marimba e gong (ouverture per Si Wang), prima esecuzione assoluta

 

Si Wang, per mezzo soprano, arpa, marimba, vibrafono, gong in la, campane a lastra e video, (2016), prima italiana

 

Billie, per sax contralto, nastro e video (2003)

 

 

Harper Songs, per mezzo soprano, arpa e 2 percussionisti (2016), prima italiana

 

Ed è subito sera, è un’aria ispirata alla celebre poesia di Salvatore Quasimodo sul tema della solitudine individuale e universale, scritta per la voce di Alda Caiello e le percussioni di Ars Ludi e proposta in prima esecuzione assoluta.

Syracuse Blues per sax soprano, nastro e video, è una riflessione sulla devastazione della natura ad opera dell’uomo. Un canto straziante sulla morte dei pesci, con la voce registrata dei venditori ambulanti dallo stesso compositore, in un mercato ittico di Siracusa.

Si Wang (morte o morire) per mezzo soprano, arpa, marimba, vibrafono, gong in la, campane a lastra e video, (2016), vuole mostrare la morte in relazione ad eventi atmosferici catastrofici e si rifà, nel titolo, alla parola più usata dai conduttori televisivi cinesi in occasione di una serie di terremoti nell’aprile del 2008 in Cina. Il brano è preceduto dalla ouverture Il terremoto, in prima esecuzione assoluta, basata sui versi della poesia di Quasimodo Al padre.

Billie, per sassofono contralto, nastro e video, è una indagine sulla morte come perdita degli affetti. Un omaggio alla grande cantante americana Billie Holiday della quale vengono mostrate le tappe della sua sfortunata vita e della sua brillante carriera.

Harper Songs per soprano, arpa e due percussionisti, costruita su testi tratti da poemi egiziani del 4000 a.C., esalta la funzione celebrativa dei riti funerari e delle pratiche legate ad eventi luttuosi.

 

 

Il Progetto Dello Scompiglio ideato e diretto da Cecilia Bertoni, prende vita nella omonima Tenuta, situata alle porte di Lucca, sulle colline di Vorno; una realtà in cui le attività legate alle arti visive e performatiche negli spazi interni ed esterni e il dialogo e le attività con la terra, con il bosco, con la fauna, con l’elemento architettonico contribuiscono a una ricerca di cultura. Ogni scelta relativa al Progetto è perciò valutata in relazione alla propria sostenibilità ambientale, attraverso forme di interazione e di responsabilità. All’interno della Tenuta Dello Scompiglio, accanto all’Azienda Agricola e alla Cucina Dello Scompiglio, opera l’omonima Associazione Culturale. L’Associazione dal 2007 crea, produce e ospita spettacoli, concerti, mostre, installazioni; realizza residenze di artisti, laboratori, corsi e workshop; organizza e propone itinerari performatici all’aperto, visite guidate, lezioni Metodo Feldenkrais®; gestisce lo Spazio Performatico ed Espositivo (SPE). Una particolare attenzione è dedicata infine alle attività culturali per bambini e ragazzi, con rassegne teatrali, laboratori e campi estivi. www.delloscompiglio.org

 

INFO 0583 971125

Addetta stampa Ass.ne Culturale Dello Scompiglio Angelica D’Agliano | 3398077411 |  0583971612 | angelica@delloscompiglio.org

Consulenza Ufficio stampa “Della morte e del morire” Giovanna Mazzarella | 348 3805201 | giomazzarella@gmail.com

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: