Jovanotti si arrabbia per il Jova Beach Party”: “A Viareggio vogliono dividere la spiaggia come in un allevamento di pecore mannare”

0

In un lungo post su Facebook, Lorenzo da Cortona si è sfogato su alcuni cambiamenti organizzativi richiesti per una data del suo tour. Il tono, leggermente stizzito, non è solito per Lorenzo Cherubini: “La sicurezza è al primissimo posto nel progetto JBP e la collaborazione con le autorità è imprescindibile e noi ci adegueremo ad ogni direttiva che ci verrà imposta ma se davvero è questa la loro ultima parola mi dispiace tantissimo e sono perplesso, non ha senso penalizzare un pubblico, soprattutto questo pubblico, e impoverire lo spirito di un evento bello che porta in scena un’idea di mondo non diviso in recinti come quelli di un allevamento intensivo o dell’ora d’aria di Alcatraz”.

Abbiamo già fatto 6 spiagge dove il pubblico è stato libero di muoversi a suo piacimento e quello che è evidente è che il Jova Beach Party non è un raduno di hooligans infoiati  – scrive ancora Lorenzo – ma una festa di esseri umani evoluti pacifici e allegri in grado di badare a se stessi“. Tieni duro Jova, e vedi di non fare (altre) cazzate dal punto di vista organizzativo così quando farai il Jova Beach Party 2 avranno meno transenne da imporre.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: