Le musiche di Andrea Portera e la bacchetta di Andrea Vitello al Teatro Niccolini di Firenze.

0

Firenze – La compagnia “I Nuovi” portano in scena uno spettacolo con i versi dei più grandi poeti del ‘900: Pascoli, Gozzano, Palazzeschi, Betocchi, Campana, Venerdì 22 Febbraio alle ore 19:00.

Uno spettacolo originale che da un lato guarda alla tradizione del Melologo di rousseauiana memoria dall’altro alla lettura drammatizzata dove i testi poetici disvelano i loro più intimi significati.

Un progetto a cura di Sauro Albisani, con  Maddalena Amorini, Davide Arena, Maria Lucia Bianchi, Mattia Braghero, Alessandra Brattoli, Federica Cavallaro, Anastasia Ciullini, Fabio Facchini, Ghennadi Gidari, Athos Leonardi, Claudia Ludovica Marino, Vittorio Pissacroia, Nadia Saragoni, Sebastiano Spada, Filippo Stefani, Erica Trinchera, Lorenzo Volpe.
Produzione Fondazione Teatro della Toscana.

 

Grande protagonista la musica di Andrea Portera, compositore raffinato ed elegante, riconosciuto a livello internazionale e docente di Composizione della Scuola di Musica di Fiesole, eseguita da gruppi strumentali tra cui spicca il nome dell’orchestra da Camera del Maggio Musicale Fiorentino.

 

Dirige il Maestro Andrea Vitello, salito recentemente alla ribalta internazionale grazie alla sua recente incisione con i Solisti della Scala per Warner Classics. Dice di lui Donato Renzetti: “Le sue esecuzioni si sono distinte per le raffinate concertazioni e le originali proposte sia nei tempi che nei fraseggi. Lo considero uno dei giovani direttori più interessanti della sua generazione.”

 

E’ possibile visitare il sito internet per i biglietti: http://www.teatrodellapergola.com/evento/io-nel-pensier-mi-fingo/

 

 

 

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: