Presentiamo la Band emergente “LAMAREA”, giovane gruppo musicale alla ribalta

0

Oggi in redazione abbiamo avuto il piacere di ospitare la Band Toscana LAMAREA e abbiamo colto l’occasione per una piccola intervista.

LAMAREA è una band toscana, precisamente di Camaiore, fondata nel 2014 da un gruppo di amici: Alessandro Domenici, Lorenzo Mastromei, Filippo Rocchi, Matteo Mastromei e Lorenzo Benassi. LAMAREA nasce nel 2014 e pubblica un EP intitolato “Ancora un Attimo” (2015) e l’album “Oltre”(2016).

La decisione dei 5 ragazzi di Camaiore di creare la band de LAMAREA nasce dal loro bisogno di fare musica inedita e sin da subito si dedicano a canzoni Pop/Rock ispirato alle band inglesi, ma con testi in italiano.

Nel Gennaio 2015 partecipano al “Egg Battle of Bands”, contest organizzato da Egg Magazine, classificandosi al 2° posto. Sempre nel Gennaio 2015, la band apre il concerto a Be The Wolf (Band torinese autrice di “The Comedian”, soundtracks di FREAKS!)

Nel Maggio del solito anno la vittoria della 6^ edizione del “Band War Tournament” (contest organizzato da Stay Alive) che gli ha dato la possibilità di registrare “Ancora un Attimo” , il primo EP. Nell’Ottobre 2015 calcano il palco della “Cittadella del Carnevale di Viareggio” (Spectralia 2015) e due mesi dopo vincono, per il secondo anno consecutivo, la 7^ edizione del “Band War Tournament”.
Da questa vittoria nasce la collaborazione con The Red Box Video di Gioacchino Magnani e Giacomo Di Luise, che ha portato all’uscita del video di ” Torno a splendere ” e “Un gioco di specchi” , singoli che hanno anticipato l’uscita di ” Oltre “.

Il 17 Dicembre con un Release Party al Theremin Live Music di Massa hanno presentato “Oltre”, primo album della band dopo l’EP ”Ancora un attimo”. Nel Gennaio del 2017 sempre insieme a The Red Box Video girano il 3° videoclip del brano “La Marea” tratto dall’album “Oltre”.

Nel Marzo 2017 vengono selezionati tra le 24 migliori Band Emergenti d’Italia, accedendo così al “Classic Rock Band Contest”, concorso che vincono il 24 Marzo dello stesso anno.
A Maggio 2017 arriva la vittoria della fase regionale dell’Emergenza Festival e il 17 Giugno si esibiscono all’Alcatraz di Milano, in occasione della finale del Contest.

Nell’Ottobre 2017 si sono classificati al primo posto nel Festival Internazionale “Anime di Carta”.
Nel novembre 2017 la band entra in contatto con il noto produttore Daniele Grasso già all’opera con artisti del calibro di Afterhours, Greg Dulli, Cesare Basile.
Nel gennaio 2018 firmano con l’etichetta “The Kids Are Alright” Powered by Dcave Records , a Maggio la band è entrata in studio per la produzione del nuovo album.

Nel Luglio 2018 partecipano al prestigioso Festival Gaber all’evento “Le strade di notte” organizzato da Gian Piero Alloisio (autore di canzoni per importanti artisti come Guccini , Morandi , Jannacci) presentando il brano “L’illogica allegria” Gaber/Luporini.

 

Come e quando nasce la Band?

LAMAREA nascono a fine 2015, da un idea di Filippo e Matteo. Ci conosciamo tutti da tempo, avevamo già condiviso esperienze insieme. Siamo molto amici, e questo crediamo aiuti molto in ambito musicale. La band è formata da: Matteo Mastromei (batteria) Filippo Rocchi (basso) Lorenzo Mastromei e Lorenzo Benassi (chitarre) e Alessandro Domenici (voce)

 

Avete vinto diversi concorsi. Potete raccontarci qualcosa?

Abbiamo vinto diversi concorsi è vero, e questo ci ha aiutato a farci conoscere un po’ fuori dalla nostra zona. Due esempi possono essere “Anime di Carta”, che ci ha portato a suonare nei migliori locali di Roma ed “Emergenza festival” che ci ha fatto suonare sia al “The cage” di Livorno che all’Alcatraz di Milano.

 

Visto che scrivete musica inedita, c’è qualche artista dal quale traete ispirazione?

Arriviamo tutti da ascolti differenti, ma diciamo che principalmente ci ispiriamo a gruppi come Imagine Dragons, Kings of Leon, Negramaro Biffy Clyro e molti altri.

 

Quali sono i vostri programmi per il futuro? E’ possibile avere qualche anticipazione?

Certamente! A fine anno uscirà il nostro prossimo album per l’etichetta “The kids are alright”, sotto le mani esperte di Daniele Grasso (Diego Mancino, Afterhours, Cesare Basile, Jolaurlo, John Parish, John Bonnare, Hugo Race, Niggaradio,Greg Dulli,The Twiligth Singers, Marta Collica, Sista, Waines)

 

Quali consigli dareste a tutti gli artisti che volessero intraprendere la vostra attività?

Credo che il consiglio migliore che si possa dare ad un artista emergente sia quello di essere sinceri, essere se stessi in tutto e per tutto e credere alla musica che si propone, può essere di ispirazione ai nuovi giovani musicisti.

 

Ogni artista o band musicale in Italia ha sempre come sogno nel cassetto la partecipazione al Festival di Sanremo. E’ così anche per voi oppure aspirate ad altri palcoscenici?

Certo, il festival di Sanremo è sempre un bel passo per un artista, anche se a volte non tutti vengono capiti “al volo” diciamo. Come ad esempio è successo a Vasco Rossi o ad altri. Per noi sarebbe bellissimo partecipare ad un edizione del festival, ma non siamo ossessionati ecco. Sarà Importante poter partecipare anche ad aventi internazionali. Ci stiamo lavorando…

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: