TGmusic.it media partner del Teatro dell’Opera di Varna. Presentata la Stagione Estiva.

0

Il teatro dell’opera di Varna presenta la  X Edizione della Stagione Estiva 2019 e come media partner sceglie la testata online TGmusic.it.

Teatro comunale di Varna

La prima troupe professionale, il Teatro comunale di Varna, fu creata nel 1921 dal grande attore bulgaro Stoyan Bachvarov (1878-1949). Come direttore-direttore (1921-1935 a intermittenza), riuscì a creare un teatro di città davvero moderno con un repertorio diversificato. Il 12 marzo 1921 fu inaugurata la prima stagione con l’opera L’Instinct di Henry Kistemaeckers. Gli spettacoli sono stati eseguiti nella Sala “Saedinenie”, un’estensione in legno accanto alla Torre dell’Orologio, ricostruita successivamente come palcoscenico “Filial”.

La casa del teatro   

Nel periodo tra il 1912 e il 1932 fu eretto un moderno edificio teatrale dopo numerosi drammatici saliscendi dovuti ai cataclismi sociali ed economici. La sua costruzione è stata un brillante esempio di impegno civile. Per raggiungere questo obiettivo, è stata imposta una tassa speciale sugli acquisti anche di pane, un biglietto del cinema, un evento di intrattenimento, bagni, accesso alla spiaggia … Nikola Lazarov è stato il suo architetto, che ha anche progettato la residenza Evksinograd (in collaborazione con Herrmann Meyer) e l’Università di Economia a Varna.

L’edificio del Drama Theatre è stato progettato in stile neo-barocco con elementi della moda in quel periodo dell’arte della Secessione. La cerimonia di apertura si è tenuta il 29 ottobre 1932 con l’esecuzione della commedia Boryana di Yordan Yovkov, diretta da Stoyan Bachvarov. I dipinti murali sulla cupola nel foyer centrale sono stati disegnati dall’artista Milko Bozhkov.

Varna People’s Opera

La base dell’Opera di Varna consisteva in una compagnia d’opera e un’orchestra sinfonica, fondata il 1 aprile 1946. Un anno dopo, il 6 aprile 1947, fu creata l’Opera di Varna. Il suo primo amministratore delegato fu Stefan Nikolaev e il suo direttore artistico principale fu il grande tenore bulgaro Petar Raychev ( 1887-1960 ). Era una delle prime generazioni di cantanti bulgari con una carriera di fama mondiale. Dopo essersi diplomato con il massimo dei voti al Conservatorio di Mosca, ha migliorato la sua tecnica vocale in Italia. Si è esibito al Teatro alla Scala di Milano, alla Vienna State Opera e al Metropolitan Opera.

La prima di The Bartered Bride di Bedrich Smetana, diretta da suo figlio Ruslan Raychev il 7 settembre 1947, segnò l’inizio dell’arte operistica professionale a Varna. La troupe è stata affiancata dal maestro Dimitar Mladenov e dal maestro di danza Asen Manolov, dagli artisti Asen Popov e Vladimir Misin, un gruppo solista, un coro e un balletto.

Fino ad ora l’Opera di Varna ha messo in scena oltre 200 produzioni, quasi 8.000 spettacoli per un pubblico complessivo di quasi tre milioni e mezzo di persone. Il repertorio è ricco e vario. Comprende una parte significativa del patrimonio dell’opera del 18 ° e 19 ° secolo, così come opere contemporanee. Tra i lavori eseguiti per la prima volta a Varna troviamo: Cosi fan tutte di WA Mozart (1960), Cert a Kaca di A. Dvorak (1961), Betrothal in a Monastery di S. Prokofiev (1962), Albert Herring (1964) e The Beggar’s Opera di B. Britten (1982), Norma di V. Bellini (1972), The Golden Cockereldi N. Rimsky-Korsakov (1973), Ariadne auf Naxos di R. Strauss (1975), La cambiale di matrimonio (1977) e Il turco in Italia di G. Rossini (1988), Edipo rex di I. Stravinsky (1995) , balletti Spartacus di A. Khachaturian (1977), Arabian Nights di F. Amirov (1983), Le comte Ory di Rossini (2011) e molti altri.

Esecutori nelle produzioni del teatro dell’Opera di Varna: В постановки на Варненския оперен театър са гостували Ghena Dimitrova, Nikolai Ghiaurov, Nicola Ghiuselev, Anna Tomowa-Sintow, Peter Glossop, Elena Nicolai, Zinaida Palli, Nicolae Herlea, Elena Obraztsova, Vladimir Atlantov , Emil Ivanov, Vesseliva Kasarova, Galina Savova, Krassimira Stoyanova, Boiko Zvetanov, Julian Konstantinov, Ivan Konsulov, Kaludi Kaludov, Orlin Anastassov, Ventseslav Anastasov, Nadia Krasteva, Kamen Chanev, Carlo Colombara e molti altri.

L’Opera di Varna include nel suo repertorio anche opere di operetta, per lo più dai classici del genere – J. Offenbach, J. Strauss, F. Lehar, I. Kalman e Asen Karastoyanov. Sono stati allestiti anche musical moderni e l’opera rock Jesus Christ Superstar di Andrew Lloyd Webber.

Teatro e centro di produzione musicale

Nel 2010 il Teatro drammatico “Stoyan Bachvarov” e l’Opera di Stato di Varna sono stati uniti nel Theatre and Music Production Center – Varna, i cui spettacoli sono stati eseguiti su due palchi: il Main Stage e il Filial Stage. A causa della profonda ricostruzione e modernizzazione nel 2012, il Main Stage è in grado di offrire condizioni moderne per il lavoro creativo e il comfort per il pubblico in conformità con i migliori standard europei.

La Varna Opera e il Varna Drama Theatre hanno avuto un ruolo chiave nello stabilire il prestigio nazionale e internazionale del VARNA SUMMER International Music Festival (fondato nel 1926), il VARNA SUMMER International Theatre Festival (fondato nel 1993) e la stagione Opera in il Summer Theatre (dal 2010), il Easter and Christmas Music Festival (dal 2000), le Easter e Christmas Theatre Weeks (dal 2011).

STAGIONE ESTIVA 2019 – X EDIZIONE

Una stagione varia e importante con Ospiti e Artisti di livello internazionale citandone alcuni come Fabio Armiliato, Ilina Mihaylova, Ivan Momirov, Nicoletta Conti, Krastin Nastev, Screbina Sokolova, Elena Svinko, Andrash Ronai.

Il teatro dell’Opera di Varna è considerata tra le realtà più importanti in Europa.

 

 

 

Il giorno 13 di Giugno apriranno la stagione i ” THE FOUR ITALIAN TENORS” con Federico Parisi, Alessandro D’Acrissa, Roberto Cresca e Federico Serra che presenteranno arie d’opera italiane e canzoni tradizionali italiane.
Un sensazionale quartetto di voci maschili che si esibiranno rispettando la tradizione dei tenori storici italiani come Enrico Caruso, Mario Lanza e Luciano Pavarotti.

Dirigerà il Maestro Derek Gleeson l’Orchestra di Stato dell’Opera di Varna.

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: